Controllo di qualità in ogni fase del processo produttivo

All’interno della nostra azienda, la qualità del prodotto è messa al primo posto; “zero difetti” è infatti il concetto chiave che guida tutti i programmi e i sistemi di lavorazione in ASEO.

La nostra azienda non si pone limiti, rivolgendo lo sguardo anche a nuove nicchie di mercato nelle quali operare, puntando su progetti di partnership con aziende complementari alla nostra, al fine di migliorare il ventaglio di soluzioni da proporre.

Effettuiamo periodicamente certificazioni attraverso schede di controllo all’interno di un’attrezzata sala metrologica così da ottenere livelli qualitativi eccellenti. Inoltre, per il raggiungimento dei massimi livelli qualitativi in sede di lavorazione, si è esteso il collaudo della precisione e ripetibilità di posizionamento degli assi anche sulle macchine utensili, effettuato dallo STANIMUC, ad ulteriore garanzia del prodotto ASEO.

Per migliorare il servizio al cliente si adotta un sistema di controllo dei prodotti realizzati che si articola in quattro diverse e successive sessioni:

  • Collaudo di sicurezza: prima sessione che avviene presso il costruttore per verificare la sicurezza del macchinario.
  • Collaudo di conformità (1° capability): seconda sessione per verifica di produttività ed efficienza presso costruttore; il superamento prevede la possibilità di spedizione del macchinario.
  • Collaudo di accettazione (2° capability): terza sessione, per verifica di produttività ed efficienza presso cliente dopo l’avvenuta installazione e messa in funzione, in caso di macchinario, la quale certificherà la conformità alle richieste del capitolato tecnico e ne prevederà la possibilità di inserimento a ciclo produttivo.
  • Collaudo di affidabilità: quarta sessione, prevista solo per i macchinario, che avviene dopo l’inserimento a ciclo produttivo e prevede la verifica della produttività nel tempo.